Domus de janas di Sos Furrighesos

Mores – 2011 / 2014

La necropoli risale ad un periodo antichissimo, compreso tra il 3200 e il 1600 a.C. e ospita 18 sepolture.

Intervento: I lavori di restauro hanno riguardato la progettazione per il recupero, la protezione e la fruizione al pubblico del complesso funerario. Si è realizzato un progetto pilota per il risanamento e copertura della domus n° 16.
La tomba selezionata presentava problemi di infiltrazioni d’acqua e di assestamento strutturale. Si è dunque proceduto con uno scavo interno e perimetrale per saturare le pareti della tomba fessurate. Son stati usati preparati di malta e calce e come aggregato pietra locale.

Le singole pietre della tomba sono state sanificate e riposizionate secondo lo schema originario. Per la copertura si è utilizzato un pannello di acciaio corten, poi ricoperto di terra. Gli appoggi sono stati studiati per non gravare sul basamento e mantenere integri gli apparati decorativi.