Chiesa di Santa Croce

Usini – 2020

 

La Chiesa di Santa Maria De S’Ena Frisca, oggi detta Santa Croce, dalla struttura complessa e articolata, è frutto di giustapposizioni e rimaneggiamenti avvenuti in varie epoche, sino allo stato attuale. Storicamente presente sin dal secolo XVI, può essere inserita nell’elenco delle chiese sarde coeve nate come piccole cappelle votive e successivamente ampliate ed adattate alle mutate esigenze di culto. I problemi riscontrati e affrontati nel progetto di restauro hanno riguardato: la copertura, il sistema di smaltimento delle acque piovane, il risanamento strutturale della torre campanaria e delle murature e l’eliminazione dell’umidità dalle murature e dal pavimento. All’interno della chiesa il risanamento superficiale delle murature in tufo è stato ottenuto mediante l’applicazione di intonaco traspirante composto da miscela di calce naturale e inerti calcareo-silicei.

Photo gallery